Collegio dei docenti

Il collegio dei docenti è composto dal personale docente di ruolo e non di ruolo in servizio ed è presieduto dal Dirigente scolastico.

Cosa fa

Compiti del Collegio dei docenti: ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico del circolo o dell’istituto, cura la programmazione dell’azione educativa nel rispetto della libertà di insegnamento garantita a ciascun docente; formula proposte al Dirigente scolastico per la formazione, la composizione delle classi e l’assegnazione ad esse dei docenti, per la formulazione dell’orario delle lezioni e per lo svolgimento delle altre attività scolastiche; delibera, ai fini della valutazione degli alunni e unitamente per tutte le classi, la suddivisione dell’anno scolastico in due o tre periodi; valuta periodicamente l’andamento complessivo dell’azione didattica per verificarne l’efficacia in rapporto agli orientamenti e agli obiettivi programmati, proponendo, ove necessario, opportune misure per il miglioramento dell’attività scolastica; stabilisce la suddivisione in Dipartimenti, approva il Piano annuale delle attività; provvede all’adozione dei libri di testo; adotta o promuove nell’ambito delle proprie competenze iniziative di sperimentazione in conformità degli articoli 276 e seguenti; promuove iniziative di aggiornamento dei docenti del circolo o dell’istituto; elegge le Funzioni strumentali, le commissioni, i referenti, il NIV, i suoi rappresentanti nel consiglio d’istituto, il comitato di valutazione; programma ed attua le iniziative per il sostegno degli alunni portatori di handicap; elabora e approva il piano di inclusione, il PTOF, il RAV; approva i progetti d’Istituto presentati; esprime al Dirigente scolastico parere in ordine alla sospensione dal servizio e alla sospensione cautelare del personale docente quando ricorrano ragioni di particolare urgenza ai sensi degli articoli 468 e 506 del T.U.; si pronuncia su ogni altro argomento attribuito dal presente testo unico, dalle leggi e dai regolamenti, alla sua competenza.

Documenti

Codici disciplinari

Codici disciplinari ai quali si deve attenere il personale scolastico.

Il Piano Annuale dell'Inclusività (PAI)

Piano Annule per l'Inclusione (PAI)

Piano Triennale dell'Offerta Formativa (PTOF)

Aggiornamento A.S. 2023-2024

Rapporto di Autovalutazione (RAV)

Il Rapporto di autovalutazione (RAV) contiene gli obiettivi di miglioramento della scuola.

Regolamento d'Istituto e di disciplina

Il regolamento di istituto, adottato da ciascuna scuola italiana, è la carta legislativa scolastica per eccellenza.

Organizzazione e contatti

Dipende da

Responsabile

foto_dirigente

Giuseppe Ennas

Dirigente Scolastico

Contatti

Sede

  • indirizzo

    Via Trincea della Frasche, ingresso da Piazza Padre Abbo, Cagliari

  • CAP

    09122

  • Orari

    Apertura al pubblico della segreteria didattica:
    da Lunedì a Venerdì, dalle ore 10:30 alle ore 11:30
    Lunedì e Mercoledì, dalle 15:30 alle 16:30 (solo da settembre a maggio)

    Apertura della segreteria ai docenti
    Lunedì - Mercoledì - Venerdì dalle ore 11:30 alle ore 12:30

Ulteriori informazioni

Le competenze del Collegio dei Docenti sono definite dal Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297 “Testo Unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado (s.o. G.U. n.115 del 19/5/1994)” e dalle disposizioni del CCNL. In particolare, è l’articolo 7 del Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297 a fissare norme e funzionamento del “Collegio dei docenti”.

Circolari, notizie, eventi correlati